Copywriting

cos’è e a cosa serve

Il copywriting non è copiare, anzi. Di “Copy” ha solo l’inizio della parola. Si tratta di scrivere, ma non solo. Quello che si scrive deve raggiungere un obiettivo e diventare un modo per dare l’informazione giusta al momento giusto.

Le attività di copywriting completano quanto “deciso” dalle campagne di Lead Generation e ne danno forza. Per esempio, gli annunci pubblicitari su Google possono essere un successo o un fallimento in base a come si scrivono.

SEO copywriter

Il SEO copywriter è un professionista che scrive tenendo conto dell’ottimizzazione per i motori di ricerca. Tradotto, scrive un testo mettendo tutte le informazioni che servono, in base agli obiettivi del cliente, tenendo conto delle parole chiave che vengono usate per cercare quelle informazioni sui motori di ricerca.

In un negozio, il copywriter sarebbe quello che scrive i cartellini sui vestiti, accanto al prezzo. Per esempio, se scrive: “Gonna” avrà un risultato di vendita, se scrive “Gonna a quadri” ne avrà un altro, se scrive “Gonna a quadri in offerta/nuova collezione/taglia XL” avrà altri risultati.

La gonna potrebbe vendersi di più con informazioni sulla taglia o sulla collezione. Non sempre il copywriter scrive pochissimo, ma tutto dipende dall’efficacia del testo.

Per esempio, le frasi accanto a un marchio nelle pubblicità sono scritti da un copywriter, per far ricordare il prodotto con uno slogan accattivante. Chi scrive per la SEO, però, deve stare attento anche a come inserisce le parole quando scrive.

Realizzare contenuti che vendono

Che siano articoli, comunicati stampa, pay off , schede prodotto o testi per pagine di vendita, il copywriting ha due obiettivi: comunicare e stimolare la vendita. Se scrive su Internet, deve anche seguire le regole dell’ottimizzazione SEO.

Il testo ha ancora un’importanza fondamentale non solo per la posizione del sito nei motori di ricerca, ma anche per chi legge, ovvero per il potenziale cliente.

Senza il cartellino, il cliente del tuo negozio si sentirebbe perduto e chiederebbe alla commessa. Il che va bene se nel negozio non c’è nessun altro, ma se ci sono i saldi? Se hai la concorrenza proprio accanto?

Ecco, il copywriting serve in un posto come “Internet”, dove la concorrenza è alta e dove le parole sostituiscono spesso il tatto. Non potendo toccare il prodotto, la descrizione scritta dà quella marcia in più.

Come definire la tua strategia di copywriting

Assumere il giusto “tono di voce” per la tua impresa è importante
per avvicinare sempre di più il tuo potenziale cliente!

Open chat
Powered by