SEO e motori di ricerca

L'importanza di essere primi sui motori di ricerca

SEO e motori di ricerca sono l’ossessione di chi lavora “Su Internet”. Perché è così importante?
Tutti esprimono la loro opinione sull’argomento ed è facile fare confusione. Facciamo un po’ di chiarezza dando della SEO definizione concreta.

SEO in realtà andrebbe scritto S.E.O., perché è una sigla. Tradotto in maniera molto pratica, si tratta di modificare i contenuti e, in generale, il sito, per far sì che i motori di ricerca (come Google) lo vedano e lo indicizzino nelle pagine di ricerca.

Se il tuo sito ha le giuste strategie SEO applicate, sarà visibile sui motori di ricerca e chi ha bisogno di una determinata informazione o per un acquisto, lo trova, senza saperne esattamente nome e indirizzo.

Per questo, dovresti dedicare una parte del tuo budget al SEO.
Vediamo nei dettagli come le strategie SEO si applicano a un sito.

Ci vuole strategia

SEO Search Engine Optimization

Sta per Ottimizzazione per i Motori di Ricerca.
Le strategie per ottenere visibilità nei motori di ricerca non sono casuali e non sono dettate solo dall’esperienza.
I vari aggiornamenti effettuati da Google hanno dato delle linee guida SEO ben definite. Chi non le rispetta si trova automaticamente fuori dalla lista, oppure molto penalizzato.
Per esempio, creare un sito privo di contenuti di valore o con testi copiati, non otterrà una giusta visibilità nei motori di ricerca, o peggio sarà completamente escluso. In realtà, alcune “regole” sono anche dettate dal buon senso.

bdp seo posizionamento primi sui motori di ricerca

La giusta ricetta per l'ottimizzazione SEO

No, l’ottimizzazione SEO purtroppo non è una ricetta pronta, né una formula magica. Oltre alle regole generali, spesso l’esperto di SEO deve fare dei tentativi per trovare la soluzione giusta. Ci sono delle situazioni che il SEO deve valutare a monte, prima di mettersi all’opera.

Dovrà verificare che:

  • Il sito sia visibile o meno sui motori di ricerca.
  • Per quali parole chiave il sito è stato ottimizzato in precedenza, o se non è ottimizzato per niente.
  • La velocità del sito.
  • Le visite del sito e di conseguenza quanto “converte” ( cioè quanto raggiunge l’obiettivo per cui è stato fatto).

Dopo questo primo passaggio, dovrà sapere tutto dal cliente: quali sono gli obiettivi, da quanto tempo il sito è online, se ci sono problemi e quali sono, ecc. Spesso, anche gli aggiornamenti di Google o del sito possono creare problemi. L’ottimizzazione che andava bene potrebbe cambiare in base alle nuove modifiche.

Per questo, le consulenze e gli interventi in ottica SEO sono sempre personalizzati in base al sito.

SEO e SEM: amici o nemici

SEO e SEM ( la SEO del Marketing) vanno molto d’accordo di solito, tanto da venire confusi. La SEO si occupa dei motori di ricerca, di come il sito si vede e dove si posiziona.

La SEM, invece, applica quelle strategie al marketing. Dove il consulente SEO verifica che il sito sia visibile sui motori di ricerca e come, il consulente SEM verifica se le campagne di Web Marketing (se non sai cos’è vedi qui) sono andate bene, se le persone che visitano il sito, etc…

Il SEM non può lavorare bene se il SEO ha fatto un lavoro pessimo, mentre il sito non porta a nulla se il SEM sbaglia e il SEO fa il suo lavoro. Entrambi devono lavorare bene per ottenere risultati.

Non solo Google…

bisogna comparire anche su altri motori di ricerca

La SEO Google sfrutta quelli che sono i suoi algoritmi. Oltre a Google, ci sono dei motori di ricerca minori.
Un buon consulente SEO non lascia nulla al caso e valuta la posizione del sito e se questo è disponibile anche sugli altri motori di ricerca: Yahoo, Bing, ecc.

Come sviluppare la giusta strategia SEO?

Per sviluppare la giusta strategia SEO per la tua attività o il tuo progetto online,
possiamo verificare e migliorare il tuo sito, ottimizzandolo per i motori di ricerca.

Open chat